Giovanna Menegùs (Milano, 1969) è cresciuta a San Vito di Cadore. Ha pubblicato tre libri di poesia – Quasi estate, (MasterBook / ExCogita, 2017); Investitura di voci (96, rue de-La-Fontaine, 2018); L’occhio fotografico (Pietro Macchione, 2018) – e interventi culturali nel lit-blog collettivo La poesia e lo spirito. Per Avamposto cura la rubrica Odiare la poesia.